roma

Geschrieben von Gert Podszun.

col benvenuto ti abbraccia

di pari passo ti menaccia

dando ti del tu

di qui e di lassù

 

salutano srcophagi vicino da passato

ed onde sporche d’oggi marezzo moderato

abbrachiati richezza delle belle arti

e la mano vuota si vuole darti

 

negli occhi habita quel colore roma

accompagnandoti e diviene soma

più tardi più volte vorresti stare

solo essere e nulla fare

 

Quelle: Fremdsprachliche Arbeiten

Kommentar schreiben


Sicherheitscode
Aktualisieren